Paolo Dorigo Simpatico Risposta A Lettera Di Contestazione Disciplinare

Paolo Dorigo, Risposta a lettera di contestazione disciplinare

Altre Galleries Risposta A Lettera Di Contestazione Disciplinare

Paolo Dorigo - Articolo 18: storia di una lettera di licenziamento la verità caleca ha rassegnato le dimissioni dalla soluzione di crocetta live sicilia sìamo asiago insieme per l'altopiano: lettera di maurizio rossetto acri: proprio qui c'è la lettera di dimissioni del vice sindaco ferraro.

Negli ultimi mesi, tuttavia, camozzi ha proposto un nuovo piano aziendale, che propone essenzialmente la liquidazione dell'impianto. In opposizione a questo piano l'innse viene restituito all'interno del combattimento, anche se questa volta senza l'assistenza totale della fiom, una rissa che la settimana conclusiva ha causato 4 licenziamenti vergognosi (enzo acerenza, dario comotti, massimo merlo e anna pagani, protagonisti del resistenza).

L'antica unità produttiva milanese di lambrate è compresa da tutti. Il 4 agosto 2009, dopo 14 mesi di conflitto (scioperi, autocontrollo della produzione e una guarnigione totalmente lunga alle porte), quattro dipendenti (e un legittimo fiom) sono entrati nello stabilimento di produzione e si sono imbarcati su una gru a ponte, alta 12 metri. Non attraversarono per più di una settimana. Quella guerra è diventata un simbolo di tutte le crisi e ristrutturazioni in corso, ed è stata accompagnata da tutti gli stati uniti. Il 12 agosto 2009, quel lungo conflitto si concluse con il trasferimento della proprietà al gruppo camozzi (brescia) e la riconferma di tutto il popolo.

Oggi assistiamo a una provocazione nuovissima e paradossale di camozzi. Di fronte a uno sciopero prolungato definito utilizzando la rsu per i licenziamenti (otto ore al pomeriggio, dall'inizio di questa settimana a venerdì), con un presidio permanente alle porte, l'organizzazione camozzi non suppose più in alto che sfidare i dipendenti ... Assenza ingiustificata !!!. Questa capacità di riferire in dettaglio le mosse dei lavoratori dimostra, se non altro, uno spirito acuto e meticoloso di affermazione da parte della proprietà. Proprietà a cui, quindi, il mezzo e l'individuo di questa partenza collettiva dal luogo di attività, che è generalmente noto come ... Non avrebbero dovuto sfuggire. Sciopero! Se per lui non è ancora pulito, parliamo della definizione esaustiva e autorevole dell'enciclopedia treccani: "sciòpero (ant. Sciòpro) sm [der. (Deverbale con suffisso zero) da colpire, formica da scoprire]. - 1 astensione preparata dai dipinti di un'istituzione di dipendenti più o meno estesa, appartenente al quartiere pubblico o non pubblico, per la sicurezza di non insoliti passatempi e diritti politici e sindacali di scambio. Il diritto di sciopero è sancito dall'articolo 40 della costituzione ... ".