SATIRA N'EURODEFICIENTE: Risposta Alla Lettera Dell'Unione Europea Attraente Lettera Unione Europea

SATIRA N'EURODEFICIENTE: Risposta alla lettera dell'Unione Europea, Lettera unione europea

Altre Galleries Lettera Unione Europea

SATIRA N'EURODEFICIENTE: Risposta Alla Lettera Dell'Unione Europea - "la credibilità di questo approccio è spesso al centro della sua utilità nel capire gli interessi dei residenti italiani. Siamo anche consapevoli che questo approccio potrebbe essere utile per la stabilità dell'intera zona euro. La stabilità dei conti pubblici è davvero un fattore pietra angolare dell'intera struttura finanziaria e finanziaria dell'ecu, è autentico che non può essere l'obiettivo di questa nostra architettura e, in primo luogo, non può costituire l'unico punto di riferimento di qualsiasi grado di politica monetaria e sociale ".

Il parlamento ha quindi invitato il governo "aggiornato tenere lontano dagli aumenti delle tasse oblique per il 2020, identificando adeguate misure alternative aggiornate per garantire lo sviluppo strutturale" scrive conte. "Di conseguenza, in vista dell'approvazione del piano di bilancio per il 2020 e entro il limite massimo delle 3177227fc5dac36e3e5ae6cd5820dcaa previsioni macroeconomiche, il governo, anche in conformità con gli aggiornamenti | indicaup-to-daters | indicazioniup-daters | / sug> messo a punto dal parlamento, sta sviluppando un normale software per la revisione delle spese comprimibili contemporanee e delle vendite, anche non -imposta ".

"ma, con la stessa forza di volontà, sperimentiamo l'urgenza e la necessità di stimolare una discussione che mira a ridefinire la governance finanziaria dell'eurozona e dell'unione, che non si è dimostrata adeguata per soddisfare i doveri per i quali è diventata progettato. Una revisione profonda, forse anche una vera conversione, delle politiche euro-unitarie è importante da raggiungere in una macchina presidenziale incorporata che può perseguire efficacemente il benessere finanziario e sociale dei popoli in modo stabile e duraturo ", ha scrive. .

"ora non intendiamo tenerci alla larga da questi vincoli, né possiamo pretendere eccezioni o concessioni rispetto a disposizioni che, fino a quando non vengono modificate in linea con le tattiche regolari previste dai trattati, sono sotto pressione ed è corretto che devono essere presi in considerazione attraverso i governi di tutti gli stati membri ". Scrive il più utile all'interno della lettera nell'ecu.

L'italia "è pronta a fare la sua parte, a costruire un'europa verso i suoi cittadini, più potente, più solidale, più equa", scrive l'alto ministro. "Il mio u. S. A. Senza dubbio non può essere accusato di cercare di compromettere il progetto europeo. Invece l'alternativa è autentica: intendiamo alimentare questa sfida con nuovo sangue. L'unione europea o la riforma stessa, con intelligenza e sé -critismo, o è destinato a un declino graduale ma irreversibile, che può dissolvere l'angolo originale di pace, democrazia e benessere ".