ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI TRIBUTARI. Tariffa Professionale Perfezionare Lettera Incarico Professionale Lapet

ASSOCIAZIONE NAZIONALE CONSULENTI TRIBUTARI. Tariffa Professionale, Lettera incarico professionale lapet

Altre Galleries Lettera Incarico Professionale Lapet

Perfezionare Lettera Incarico Professionale Lapet - 14 2. Se l'accordo amichevole fallisce, il consulente fiscale ha, tuttavia, un prezzo minimo di euro 500,00. Sezione viii - consulenza contrattuale articolo 33 consulenza contrattuale 1. Per consulenza e assistenza nell'ambito della negoziazione e stipulazione di contratti, unitamente ad accordi di accordo, e nella redazione di atti, atti non pubblici, accordi preliminari e altri servizi contrattuali relativi all'acquisizione , vendita o supplenza di gruppi, azioni, azioni, attività, beni personali, oltre al ritiro e all'esclusione degli azionisti, il rappresentante fiscale, tenuto conto del passatempo completato, ha diritto a spese positive, con riferimento alla commissione di il caso, in linea con le seguenti bande: fino a euro, 00 2,00 da euro, 01 a euro, 00 1,50 da euro, 01 a euro, 00 1,25 da euro, 01 a euro, 00 0, 80 oltre €, 00 zero.50. 2. Per la raccomandazione e l'assistenza nell'ambito dell'elaborazione e stipulazione di diversi contratti nominati all'interno del nome 0.33 del quarto libro del codice civile, le spese sono determinate, quasi sul valore del caso, in linea con le seguenti bande: tanto quanto come euro, 00 da 1 a sei; da euro, 01 a euro, 00 da zero.75 a 4; da euro, 01 a euro, 00 da zero.50 a pochi; da euro, 01 a a euro, 00 da 0,25 a uno,25; oltre euro, 00 da 0,15 a 1. Tre. Il costo dell'esercizio è, in genere, costituito dall'ammontare dei prezzi concordati. Quattro. Per i contratti con offerte periodiche o non-stop con un tempo estremamente lungo, la commissione del caso viene decisa in base all'idea delle spese fornite o previste per i primi 12 mesi, migliorate tanto quanto il doppio. Cinque. Per i contratti di mutuo, compresi prestiti e contributi non rimborsabili, la commissione dell'esercizio è il capitale prestato o erogato. 6. Per i contratti senza nome, il prezzo dell'esercizio viene deciso vicino al contratto analogo massimo analogo. 7. Il costo minimo è di euro centocinquanta.00. 14. Il rappresentante fiscale ha il diritto di richiedere anticipi per spese prevedibili e anticipi positivi su indennità e spese, per quanto riguarda il periodo e l'importanza dell'incarico. Se tali anticipi e anticipazioni non vengono pagati, il consulente fiscale ha il diritto di rinunciare all'impresa, dando nota scritta al cliente mediante lettera raccomandata. Articolo 12. Dipendenti del rappresentante fiscale 1. Mentre il consulente fiscale, nel logorare la sfida, si avvale, sotto il proprio corso e dovere, di collaboratori, sostituti o ausiliari indicati nell'arte del codice civile, l'esecuzione di quelli che possono essere remunerati come completati senza indugio mediante lo stesso, fino a quando diversamente indicato nella presente tariffa. Articolo tredici. Cumulabilità 1. I prezzi, le indennità e le spese fornite utilizzando questa tassa possono essere combinati tra loro, se non diversamente specificato tramite lo stesso, e purché non venga determinata alcuna duplicazione delle spese. Articolo 14. Specifiche 4.