Frattamaggiore, TERREMOTO POLITICO: SI DIMETTE IL PRESIDENTE DEL Interessante Lettera Di Dimissione, Consiglio Di Amministrazione

Frattamaggiore, TERREMOTO POLITICO: SI DIMETTE IL PRESIDENTE DEL, Lettera di dimissione dal consiglio di amministrazione

Altre Galleries Lettera Di Dimissione Dal Consiglio Di Amministrazione

Lettera Di Dimissione, Consiglio Di Amministrazione - Il sindaco di leonforte, vista la sempre più difficile area di gestione dei rifiuti e l'assenza di cambiamenti concreti da parte degli amministratori per portare avanti il ​​nuovo enna srr, ha rassegnato le dimissioni irrevocabili come vice e vice presidente del enna cda srr.

E questo dovrebbe essere riconosciuto a ugo salera e ad a. Riviello e n. Marottta, (sindaco e consiglieri dell'oltre giunta) che, anche in termini di tradizione politico-amministrativa, hanno sempre pagato interesse per il ruolo della minoranza.

Durante tutto il percorso dei tuoi dipinti come direttore di un'organizzazione di responsabilità legale limitata, è in grado di prendere posto che devi rinunciare all'attività per vari motivi (una sfida nuova di zecca, incompatibilità con i compagni, motivi di salute o altro) .

Eppure il sindaco ha tredici anni in questo forum di discussione, devo essere consapevole del fatto che sei stato molto distratto negli ultimi anni e l'occhio, il piacevole, l'impegno che sono stati installati ad un certo punto nei dipinti del c.C. In passato l'hai ignorato. La valutazione con il legislatore finale non ha motivo di esistere, al di là delle discussioni presentate al consiglio sono state studiate, preparate con autorità, informazioni e soddisfacenti.

Un rustico, il nostro questo si sta trasformando in triste, poca luce fioca e blu sono la testimonianza, il riflesso, di una rete disinteressata alla sua u. S., Una rete che ora non si riconosce negli stati uniti, stai costringendo gli abitanti di tramutola a cadere per affetto nei loro stati uniti.

Caro sindaco, cari colleghi, con rimorso e rimorso, come già annunciato in seno al restante consiglio comunale, sono costretto a arrendermi come membro della tassa ambientale - territorio e piani di costruzione concreti. Dichiaro che, come il mio costume, sono abituato a esercitare i ruoli che mi sono stati assegnati con ammirazione per il consiglio comunale e il ruolo di consigliere metropolitano all'interno dello spirito di collaborazione e suggerimento su questioni amministrative, nel tentativo di fornire ok risposte alla rete e ai nostri residenti. Di fronte a questo, non si diventa coscienti e questa notte sta scavando un fossato incolmabile tra la maggioranza e la minoranza ...... Ci inviti a un matrimonio ... Non c'è bisogno di parlare, forse per paura dello scontro; un grande rimpianto: cosa possiamo e dobbiamo fare per fare acquisti negli stati uniti in decomposizione su tutti i livelli?.