Lettera A Un Amico Ebreo: 9788830420199: Amazon.Com: Books Nuovo Lettera Ad Un Amico Ebreo

Lettera a un amico ebreo: 9788830420199: Amazon.com: Books, Lettera ad un amico ebreo

Altre Galleries Lettera Ad Un Amico Ebreo

Lettera A Un Amico Ebreo: 9788830420199: Amazon.Com: Books Nuovo Lettera Ad Un Amico Ebreo - Record, scaltro, sceglie occasionalmente piccoli angoli deliziosi per nascondere i suoi segreti. Questo tipo di è a san miniato, sulle colline che dominano firenze: è lì che bruno kiniger, ottantatre anni vintage, che sembra meno di dieci anni antico e un tocco italiano, vive per la maggior parte dei 12 mesi . Attenzione però alle apparenze: anche per il fatto dietro a questo - fino ad ora - illustre straniero nasconde uno di questi cortocircuiti destinato, una volta determinato, a rivedere molte certezze circa il nostro recente passato. In questo esempio è in gioco la vera mentalità della chiesa cattolica nei confronti della persecuzione degli ebrei. Pio xii, il papa più insultato del secolo, esce correttamente da questa storia e kiniger non manca più di enfatizzarlo. Tuttavia il vaticano è uno dei protagonisti di una storia problematica che meglio vede oggi pienamente mite e che durante una manciata di settimane frenetiche, tra l'estate e l'autunno del 1944, ha interessato nazisti e americani, alti prelati e le autorità britanniche , ministri di salò e contrabbandieri. Un'attività frenetica mirata al trasferimento di circa 10 mila umani, detenuti in alcuni campi di attenzione in italia, al porto di ancona, dove alcune navi provenienti da località neutre internazionali potrebbero averli messi in salvo. Insomma un bel giallo. Autentico e documentato.

Mentre kiniger fu incaricato di raggiungere il cardinale ildefonso schuster a milano, dopo il quale tamburini e buffarini guidi, tuttavia, si trasformarono troppo tardi: mentre lo sfortunato kiniger (che si desiderava in italia) passò il confine guidato dall'uso dei trafficanti, i tedeschi avevano già organizzato trasferire i loro prigionieri in un altro posto, come evidenziato da una lettera di tamburini a kiniger il 18 dicembre 1944. Tuttavia, l'ex capo della polizia, che aveva perseverato ad addomesticare veri membri della famiglia con i capi della rsi, come mussolini, ha dichiarato: "ero fiducioso che sarebbe stato possibile raggiungere la richiesta in modo estremamente soddisfacente e che si potesse dare una risposta tempestiva. Ero anche interessato al capo della polizia, gen. Montagna. , Che non ha più mancato di consegnarmi il punteggio di credito per la sua vivace collaborazione. A prescindere da questo, non mancherò più di parlare con il duce circa questo problema nella prima udienza ». Frasi inct, buffarini guidi, il 27 gennaio 1945, confidavano nel suo interesse. Tuttavia prima era diventato chiaro che ora non c'era più nulla da finire, ciascuno perché le autorità della rsi si trasformavano in conteggi sempre meno, e per il fatto che i tedeschi avevano scelto di trasferire i prigionieri e si trasformò perché, principalmente , divenne ormai chiaro che la battaglia sarebbe finita in poche settimane. La terribile fede tedesca, l'impotenza e la sfortuna italiane significarono che la sfida inventata all'ultimo piano di londra, washington e città del vaticano sarebbe stata spazzata via e che kiniger rischiava il suo stile di vita in inutile, per due mesi e passava, facendo su e giù tra lombardia e svizzera, zigzagando tra guardie svizzere e ss (e nessuno è a conoscenza di chi avesse il grilletto migliore). Quando tutto finì, kiniger, un eroe timido, prima di tornare alle sue occupazioni, ricevette due certificati, uno della nunziatura apostolica di berna e uno del governo americano, che dimostreranno, nel futuro, cosa era successo e la posizione ha giocato aveva compiuto. Quelle lettere erano state conservate in un cassetto per molti anni. Quindi, mentre arrivava l'età pensionabile, li fece risorgere per ripristinare la realtà. Per lui e per qualcuno anche più essenziale di lui.